Juventus Next Gen, la storia di Olivieri: il racconto bianconero

Il sito ufficiale della Juventus ha parlato del percorso di Marco Olivieri, ex calciatore della Vecchia Signora, ora al Perugia.
Marco Olivieri

La Juventus, con un approfondimento, ha trattato la storia di Marco Olivieri, ex bianconero, ora in prestito al Perugia. Ecco la nota: “Fermi i massimi campionati pressoché ovunque, oggi la nostra rubrica dedicata ai talenti Next Gen in giro per l’Italia e l’Europa torna a occuparsi del campionato cadetto, in cui è andato in gol nel weekend appena trascorso è andato in gol Marco Olivieri. Siamo in Serie B, allo stadio “Curi” di Perugia. Una partita difficile per gli umbri, che devono allontanarsi dalle posizioni di fondo della classifica, contro una squadra, il Genoa, che ambisce alla Serie A. Nonostante la fame di punti dei perugini, è una partita che non si schioda dallo 0-0. E poi, al minuto 74, la perla di Olivieri.

Contropiede veloce sul fronte sinistro, palla a Marco che si libera con una finta di corpo del suo marcatore e la mette a giro, sul palo lontano, dal limite. Un gol che sarà, a conti fatti, l’episodio decisivo del match. LE SUE PAROLE Così Olivieri nel post partita: «Quanto mi mancava segnare? Per noi attaccanti il gol serve come il pane. Potete capire la sofferenza, ma era importante vincere per dare una svolta: non abbiamo mai meritato di perdere ultimamente, ora ci godiamo il successo. Non ci dobbiamo fermare ma continuare su questa strada, tutti uniti» LA STORIA DI MARCO IN BIANCONERO Olivieri è uno che la Juve la conosce molto bene: arriva a Torino nel 2017 e per due anni milita nella Primavera bianconera.

In contemporanea, dal 2018, comincia a muovere i suoi primi passi in C, nella neonata Under 23, oggi Next Gen. In totale Marco gioca 47 partite, segna 4 gol e nel 2020 alza la Coppa Italia di categoria. Non solo: in quell’anno gioca anche in Prima Squadra, sia in campionato che in Champions League, mettendo nel suo palmarès personale anche uno Scudetto. Palmarès che, l’anno dopo, si arricchisce anche di un trofeo della Serie B conquistato con l’Empoli. Dopodichè, le avventure a Lecce prima (di nuovo campione di categoria), con 18 presenze, e dal gennaio 2022 a Perugia, dove ha già segnato 6 reti in 30 presenze. L’ultima, ve l’abbiamo raccontata”.