JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juventus: concluso positivamente l’aumento di capitale

Juventus Allianz Stadium

Il sito della società bianconera ha confermato la chiusura dell'aumento di capitale e la vendita delle azioni invendute, conclusa in anticipo oggi con l'offerta in borsa

redazionejuvenews

La Juventus ha cominciato attraverso il suo sito internet la conclusione dell'aumento di capitale, con tutti i diritti di opzione non esercitati nel periodo di offerta che sono stati venduti nella seduta odierna della borsa, prima della sua chiusura effettiva.

"Facendo seguito al comunicato stampa diffuso in data 16 dicembre 2021, Juventus Football Club S.p.A. (“Juventus” o la “Società”) rende noto che nel corso della prima seduta dell’offerta su Euronext Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (l’“Offerta in Borsa”), tenutasi in data odierna, risultano venduti tutti i 109.700.640 diritti di opzione non esercitati nel periodo di offerta (i “Diritti Inoptati” o “Diritti”), che attribuiscono il diritto alla sottoscrizione di 98.730.576 azioni ordinarie di nuova emissione Juventus (le “Azioni”), corrispondenti a circa l’8,25% del totale delle Azioni di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale deliberato dall’Assemblea degli azionisti della Società, in sede straordinaria, in data 29 ottobre 2021." (Juventus.com)

Comunicato questo, che fa seguito a quello di qualche giorno fa sull'aumento di capitale.

"Juventus Football Club S.p.A. (“Juventus” o la “Società”) rende noto che in data odierna si è conclusa l’offerta in opzione di massime 1.197.226.782 azioni ordinarie Juventus di nuova emissione (le “Azioni”), rivenienti dall’aumento di capitale in opzione deliberato dall’Assemblea degli Azionisti in data 29 ottobre 2021 (l’“Aumento di Capitale”). Durante il periodo di offerta in opzione, iniziato il 29 novembre 2021 e conclusosi in data odierna, 16 dicembre 2021 (il “Periodo di Opzione”), sono stati esercitati 1.220.551.340 diritti di opzione per la sottoscrizione di 1.098.496.206 Azioni, pari al 91,75% del totale delle Azioni offerte, per un controvalore pari a Euro 366.897.732,80.

L’azionista di maggioranza EXOR N.V., in esecuzione dell’impegno assunto, ha sottoscritto e versato integralmente la quota di propria spettanza dell’Aumento di Capitale (pari al 63,8% del capitale sociale di Juventus), per un importo complessivo pari a circa Euro 255 milioni, inclusivo del versamento in conto futuro aumento di capitale di Euro 75 milioni effettuato da EXOR in data 27 agosto 2021.

I rimanenti 109.700.640 diritti di opzione non esercitati durante il Periodo di Opzione (i “Diritti Inoptati” o “Diritti”), che danno diritto alla sottoscrizione di massime 98.730.576 Azioni, corrispondenti all’8,25% del totale delle Azioni offerte, per un controvalore pari a Euro 32.976.012,38, saranno offerti in Borsa da Juventus, per il tramite di Mediobanca S.p.A., ai sensi dell’art. 2441, comma 3, del Codice Civile, nelle sedute del 20 e 21 dicembre 2021, salvo chiusura anticipata dell’offerta in caso di vendita integrale dei Diritti (l’“Offerta in Borsa”). Nell’ambito dell’Offerta in Borsa i Diritti saranno offerti sul mercato Euronext Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., con codice ISIN IT0005467003. Nella prima seduta sarà offerto l’intero quantitativo dei Diritti Inoptati, nella seduta successiva saranno offerti i Diritti eventualmente non collocati nella seduta precedente." (Juventus.com)