Juve, su Allegri non solo l’Al-Hilal: successore di Galtier?

Non solo sirene arabe: anche il PSG pensa ad Allegri come possibile sostituto di Cristophe Galtier, anche se...
Massimiliano Allegri

Il tecnico bianconero Massimiliano Allegri è finito nel mirino anche del Paris Sain-Germain, oltre che dall’Arabia Saudita. I francesi pensano a lui nel caso la situazione legata a Julian Nagelsmann dovesse saltare.

Con Christophe Galtier praticamente con le valigie in mano -nonostante la vittoria della Ligue1– dalle parti di Parigi sono alla ricerca del suo successore. L’obiettivo numero uno è proprio Julian Nagelsmann, oggetto di un acceso dibattito per diverse settimane: l’ex allenatore del Bayern Monaco sembra al momento il nome più caldo.

In ogni caso vista la complessità della situazione, il PSG sta già preparando una soluzione alternativa. I francesi avrebbero individuato proprio Allegri come possibile nuovo tecnico. Il suo futuro è ancora un punto interrogativo e non è detto che sia proprio lui a decidere di andarsene, nonostante il suo contratto scadrà nel 2025. Il club saudita Al-Hilal avrebbe messo sul piatto una cifra monstre per portarlo in Arabia: si parla del doppio o addirittura del triplo rispetto ai 7 milioni di euro (più 2 milioni di euro di bonus) che guadagna a Torino. Per ora Allegri avrebbe deciso di restare sulla panchina bianconera anche se non sono esclusi colpi di scena.