Serie A, chi sono i giocatori più costosi a fine 2021? Poca Juve nella Top10

Chi sono i giocatori più costosi della Serie A? Domina l'Inter, poca Juve nella Top 10. Un bianconero clamoroso escluso
Federico Chiesa esulta dopo un gol

[fncvideo id=679923 autoplay=true]

Mancano ormai poche ore alla fine del 2021 ed è arrivato il momento di fare il punto della situazione. La prima metà di stagione è alle spalle e tutte le squadre di Serie A sono già tornate in campo in vista della ripresa del campionato. Qual è la formazione più forte del campionato italiano (almeno sulla carta)? Per riuscire a fare questa classifica abbiamo tenuto conto delle valutazioni di mercato date da Transfermarkt, sito specializzato in questo ambito. Ovviamente il valore di mercato non tiene conto di dinamiche come il gioco espresso dalla squadra o il momento di forma, ma è comunque un indice di riferimento valido per valutare una rosa.

Il giocatore più costoso della Serie A è Lautaro Martinez, valutato 80 milioni di euro. L’attaccante dell’Inter è sicuramente uno dei migliori giocatori del campionato e a 24 anni ha ancora ampi margini di miglioramento. Poco sotto (70 milioni di euro) troviamo Vlahovic, Chiesa e Barella e Milinkovic-Savic. Il bomber della Fiorentina è il sogno di mercato della Juventus, alla ricerca di una punta di diamante per il suo attacco. Il costo del cartellino è però decisamente troppo alto. Chiesa e Barella sono invece tra i migliori giocatori italiani di questa generazione, protagonisti nel proprio club e nella nazionale di Mancini. Al quinto posto il centrocampista della Lazio, da anni tra i migliori giocatori della Serie A.

Nella seconda metà della Top 10 troviamo invece Skriniar e De Ligt (65 milioni), Bastoni e Osimhen (60 milioni) e Fabian Ruiz (55 milioni). Rimane quindi clamorosamente fuori Paulo Dybala. Il fantasista argentino è infatti valutato “soltanto” 50 milioni di euro.  Questa top 10 (tenendo conto di quanto detto all’inizio) ci aiuta a dare un’idea di qual è la squadra più forte della Serie A: domina l’Inter con ben quattro giocatori, seguita da Juventus e Napoli (due a testa), e Fiorentina e Lazio (uno).