Juve, Di Canio: “McKennie non è di certo un fenomeno”

Intervistato da Il Messaggero Di Canio ha parlato di alcuni giocatori del campionato di Serie A tra cui il centrocampista della Juve McKennie
Weston McKennie

Intervistato da Il Messaggero Di Canio ha parlato di alcuni giocatori del campionato di Serie A: “Lukaku è un centravanti degli anni ’80, predisposto a giocare solo di spalle. Thuram è veloce, calcia di destro e di sinistro, fa dei passaggi efficaci.

Loftus-Cheek? Nel Chelsea non giocava più, nel nostro campionato è una stella. Come McKennie, che non è certo un fenomeno“, ha continuato.

In realtà il centrocampista americano della Juve ha avuto un ottimo inizio di stagione, decisivo in Nazionale e di nuovo importante anche in casa Juve. Non a caso contro la Lazio McKennie è partito titolare come esterno a destra, trovando anche l’assist per la rete del definitivo 3-1.