primo piano

Iuliano sul Derby d’Italia: “La Juve vuole sempre vincere”

Iuliano

Le parole dell'ex difensore bianconero sulla super sfida di San Siro che andrà in scena questa sera tra la Vecchia Signora e l'Inter

redazionejuvenews

TORINO - Questa sera torna in campo la Juventus, nella sfida più importante fino ad ora in questa stagione. Infatti, alle 20:45 i bianconeri di Andrea Pirlo se la vedranno sul campo dello stadio San Siro di Milano contro l'Inter di Antonio Conte. La gara sarà valevole per la 18esima giornata del campionato di Serie A 2020-2021 e sarà fondamentale per il momento di entrambe le squadre. Juve e Inter, infatti, sono in corsa per riprendere il Milan capolista e sono distanti tra loro soli pochi punti: i nerazzurri sono avanti di sole 4 lunghezze, ma la Vecchia Signora deve ancora recuperare la sfida contro il Napoli. Il match di questa sera, dunque, sarà importantissimo per ridefinire le posizioni nella parte alta della classifica.

 

 I giocatori della Juventus esultano nell'ultimo match contro il Sassuolo

 

Del Derby d'Italia di questa sera, poi, ha voluto parlare anche un ex giocatore della Juventus, che ne ha giocate diverse di queste sfide. Stiamo parlando di Mark Iuliano, ex difensore anche della Nazionale Italiana, che ha vestito la maglia bianconera dal 1996 al 2005. Intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera, l'ex calciatore ha detto la sua sulla mentalità della squadra di Pirlo e sulla partita di San Siro, parlando anche del modulo.

 

 Mark Iuliano in azione con la maglia della Juventus insieme a Ciro Ferrara

 

Ecco, dunque, le parole di Mark Iuliano: "La Juve vuole sempre vincere, non vuole mai iniziare per pareggiare. Quando giocavo io, qualche volta è capitato che abbiamo perso una partita proprio perché non volevamo rinunciare ad attaccare. Inoltre, questa volta i bianconeri partono più indietro rispetto all'Inter e non possono assolutamente permettersi di partire senza entusiasmo. Secondo me, la squadra di Pirlo si esprime al meglio quando gioca con il 4-3-3". >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

Potresti esserti perso