JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Demiral ruba il telefono a Cuadrado e posta con Dybala: “Io rubato telefono”

Il difensore Merih Demiral

Arriva la risposta del colombiano

redazionejuvenews

TORINO - La Juventus ha iniziato il mese di febbraio vincendo le prime due partite: la semifinale di andata di Coppa Italia contro l'Inter per 1-2 a San Siro, e la partita di campionato contro la Roma, che ha visto i bianconeri imporsi per 2-0 allo Stadium grazie al gol di Cristiano Ronaldo e ad un autogol giallorosso. I bianconeri domani torneranno a giocare tra le mura amiche del loro stadio, quando arriverà l'Inter per la sfida valevole per la semifinale di ritorno della Coppa Italia.

I bianconeri sono scesi in campo questa mattina, alla viglia della partita, per preparare la sfida di domani. Andrea Pirlo cambierà alcuni uomini rispetto alla partita contro la Roma, uno su tutti Bentancur, squalificato contro i giallorossi, e pronto per la partita di domani, con Arthur e McKennie che dovrebbero completare il centrocampo insieme a lui. In porta si rivedrà Gianluigi Buffon, con la coppia difensiva centrale che dovrebbe essere formata da De Ligt e Demiral, anche loro in campo dopo i pochi muniti contro la Roma, ma soprattutto la partita potrebbe rivedere Paulo Dybala in panchina.

Oggi la Joya si è allenata con la squadra, e si attendono le parole di Pilo e la lista dei convocati per capire se il numero 10 andrà almeno in panchina. Intanto, proprio Paulo Dybala e Merih Demiral, sono stati protagonisti di un siparietto social che li ha visti protagonisti con il telefono di Juan Cuadrado: dopo l'allenamento mattutino infatti, sulle Storie Instagram del colombiano è apparsa una foto che ritrae il difensore turco e l'attaccante argentino sorridenti insieme, con una scritta che non lascia spazio all'immaginazione: "Io rubare telefono pana" la frase che appare in sovrimpressione, con lo scherzo dei due che sembra riuscito alla perfezione.

Cuadrado ha poi risposto al difensore turco, pubblicando prima una storia sul suo profilo Instagram con il difensore in primo piano ma "cambiato" da un filtro;

per poi apparire nelle storie del difensore che ha postato uno screen della sua galleria pieno di foto del giocatore colombiano.

Potresti esserti perso