primo piano

Danilo sulla Champions: “City, Bayern e Liverpool favoriti”

Danilo

Le parole del difensore brasiliano della Juventus ai microfoni di TNT Sports Brasil sulla competizione tra i top club europei

redazionejuvenews

TORINO - Tra poche ore torna in campo la Juventus, che se la vedrà in casa nel lunch match domenicale contro il Bologna. La squadra di Andrea Pirlo avrà una ghiotta occasione per accorciare in classifica su InterMilan, che hanno fatto entrambe un passo falso ieri sera. In caso di vittoria, i bianconeri potrebbero guadagnare dei punti preziosi. Per questo, il tecnico della Vecchia Signora farà affidamento sui migliori calciatori di questa stagione e, in difese, si appoggerà di nuovo su Danilo Luiz da Silva. Il difensore brasiliano, classe 1991, dal suo arrivo alla Juve ha totalizzato 56 presenze3 gol, vincendo uno Scudettouna Supercoppa. Intervistato da TNT Sports Brasil, il calciatore ha risposto a delle domande sulla Champions League, vero tabù per la Juventus. Il club torinese negli ultimi anni ha tentato più volte di conquistarlo, andando in finale nel 2015 e nel 2017, ma è stato battuto in entrambi i casi.

 Danilo in azione con la maglia della Juventus contro la Roma

Ecco, dunque, le parole di Danilo: "Preferisco analizzare molto praticamente il calcio: guardo al gioco, agli schemi, a come si possa raggiungere il livello migliore. Per quanto riguarda la Champions League, secondo me i favoriti sono Manchester City, Bayern Monaco e Liverpool. Queste sono tre squadre che hanno molto idee, che giocano un calcio fondamentale; inoltre, hanno dei giocatori ormai abituati a questo sistema di gioco e che si trovano avvantaggiati in esso. Infatti, sono in una condizione totalmente diverse rispetto alle squadre in costruzione. Questo, però, è il mio modo di analizzare il gioco del calcio. In questo sport, poi, conta molto anche la tradizione. Per questo, scartare dalla lista dei favoriti Real MadridBarcellona è impossibile". >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

Potresti esserti perso