news

Allegri: “Era importante vincere prima della sosta. Locatelli ha un margine di miglioramento impressionante”

Massimiliano Allegri

L'allenatore della Juve ha rilasciato delle dichiarazioni nel post partita di Torino-Juventus

redazionejuvenews

Si è appena concluso il derby della Mole tra Juventus e Torino con il risultato di 0-1 per i bianconeri. Queste le dichiarazioni rilasciate dall'allenatore della Juve Max Allegri ai microfoni di DAZN, nell'immediato post partita.

SULLA PARTITA - "Chiesa oggi ha fatto bene anche il centroavanti. Se non sbaglio l'occasione di Mckennie nasce da un inserimento di Chiesa, potevamo fare di piu in questo tipo di situazioni ma è stato bravo il Toro ad alzare i ritmi. E' entrato bene Kaio, ha toccato due palloni ma si vede che è un ragazzo sveglio. Anche Kuluevski è entrato bene. La sosta ci ha fatto bene e abbiamo capito che quando si attacca attacchiamo e quando si difende difendiamo, tutti. Mi sarebbe dispiaciuto non vincere una partita giocata cosi che, dopo quella del Milan è stata la migliore che abbiamo disputato".

SU LOCATELLI - "Si è inserito bene e ha molto margine di miglioramento. E' bravo, ha tecnica, deve solo imparare a migliorare nelle situazioni di regia ed è perfetto.

SU KEAN - "Oggi ha fatto bene a parte quelle due o tre palle che ha perso. E' normale che qusndo gioca vicino all'aria è devastante. C'è da migliorare sui controlli e sulla tecnica individuale ma ho molta fiducia in lui".

SU DE LIGT - "De Ligt è un giocatore importante ed è cresciuto molto, non scordiamoci che lui viene da un calcio diverso, dove giocavano sull'uomo e attaccavano molto di piu rispetto al nostro. Ora è molto piu sereno e può solo che migliorare, cosi come Kulusevski. Dobbiamo lavorarci individualmente, ha il vantaggio di giocare con Chiellini che oggi ha fatto una partita straordinaria".