JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Alex Sandro: “Abbiamo subito gol su due nostri errori, dobbiamo fare più attenzione”

Alex Sandro con la fascia da capitano della Juventus

Il giocatore ha parlato

redazionejuvenews

TORINO - La Juventus ha perso ieri sera contro il Porto la partita valida per l'andata degli ottavi di finale della Champions League. I bianconeri sono usciti confitti dallo stadio Do Dragao di Oporto per 2-1, grazie alle reti siglate dopo 1 minuto di partita da Taremi e dopo un minuto dall'inizio del secondo tempo da Marega, con il gol di Federico Chiesa che ha migliorato la cose in vista della partita di ritorno. Una brutta gara quella giocata ieri sera dalla Juventus, che solo nel finale di partita ha dato segni di vita, come successo contro il Napoli. I bianconeri dovranno cercare di cambiare tendenza nelle prossime partite, soprattutto ora che inizia la seconda e cruciale parte della stagione.

La partita di ieri ha evidenziato infatti un calo troppo evidente dell'attenzione, che ha portato i bianconeri a subire le due reti che li hanno condannati ad un'altra rimonta, come accaduto nelle precedenti due edizioni della Coppa, quando avevano perso la partita di andata.

Al termine della gara di ieri sera il difensore della Juventus Alex Sandro ha parlato intervistato dai microfoni di Sky Sport. Il brasiliano ha analizzato la sconfitta e la prestazione della squadra.

Sicuramente ci aspettavamo una Juve diversa. Cosa è successo?

"Sapevamo di aver fatto una prima parte di basso livello, la seconda parte è stata migliore e sappiamo che nella prossima partita dobbiamo iniziare come abbiamo finito questa. Abbiamo sbagliato in due occasioni importanti e loro hanno fatto gol, quindi dobbiamo mettere attenzione sotto questo aspetto".

Ha impressionato soprattutto nel primo  tempo la mancanza di idee davanti. E questi gol subiti.

"Di questo abbiamo parlato anche dopo la partita contro il Napoli, dove è successa più o meno la stessa cosa. Abbiamo finito la partita bene e l'abbiamo iniziata male, quindi dobbiamo iniziare più forte. Però abbiamo fatto un gol e con questo gol crediamo di poter fare meglio nella prossima partita".

Potresti esserti perso