juve

Locatelli: “Era fondamentale vincere oggi. Questo è un gruppo incredibile e di amici veri”

Manuel Locatelli

Il giocatore bianconero ha analizzato il derby nel post partita

redazionejuvenews

E' appena terminato il derby di Torino tra i granata e la Juventus con il punteggio di 0-1, con l'ennesimo gol segnato nei minuti finali, questa volta con la prima rete in un derby di Manuel Locatelli. Prima frazione di gara che ha visto i giocatori di Max Allegri partire a mille e procurarsi due occasioni da gol nitide nei primi 8 minuti di gioco, sprecate entrambe da Kean prima e da Mckennie poi. Ma a metà primo tempo il Toro è riuscito ad alzare il suo baricentro e a spezzare le manovre offensive dei bianconeri, iniziando a produrre anche il suo gioco. Nella ripresa la Juve prova a cambiare marcia, soprattutto con l'ingresso di Cuadrado che al 53° serve una palla d'oro per Alex Sandro sul quale deve superarsi Milinkovic-Savic. Il gol arriva al minuto numero 85, quando l'ex centrocampista del Sassuolo da fuori area sblocca il match con una rasoiata.

Al termine della gara è stato proprio Locatelli ad analizzare quanto accaduto e lo ha fatto con delle dichiarazioni rilasciate ai microfoni di DAZN.

"A parte che ho preso una testata da Chiellini e sicuro ho un livido. E' un gruppo incredibile, di amici e di persone bravissime. Ci sono tantissimi giocatori forti ed è un emozione forte vincere il derby. Serviva troppo vincere oggi, soprattutto per la classifica e ora dobbiamo continuare cosi. Dobbiamo recuperare le pile durante la sosta e tornare con molta piu fame. Il mister pretende tanto da me e io sto cercando di far di tutto per migliorarmi. Mi son buttato perche loro giocano ad uomo e c'era lo spazio, Fede mi ha dato una gran palla e ho fatto gol. E' sicuramente un gioco diverso dal Sassuolo ma il succo è che bisogna vincere e noi siamo qui per farlo. Dedico il gol alla mia famiglia perche sono loro il mio segreto e saranno sicuramente felici".