calciomercato

Calciomercato Juventus, forse ci siamo: ora Paratici può chiudere un colpo

Ore decisive per chiudere un colpo.

Le prossime saranno ore decisive per una delle più importanti trattative di calciomercato della Juventus: incontro in programma, l'accordo è vicino

redazionejuvenews

TORINO - Manca sempre meno alla chiusura del calciomercato di gennaio e la Juventus ora è chiamata ad accelerare se vuole riuscire a portarsi a casa qualche giocatore. Oltre a svariati giovani interessanti per il futuro infatti, i bianconeri non hanno ancora chiuso per nessun acquisto utile subito per la prima squadra. Paratici, come lui stesso ha ammesso, è alla caccia di occasioni, quindi non si possono escludere sorprese in extremis durante gli ultimi giorni di mercato. Ma intanto il dirigente bianconero potrebbe finalmente chiudere un colpo importante da regalare a Pirlo già nelle prossime ore.

Ore calde

In particolare, la giornata di domani potrebbe rivelarsi decisiva per l'affare Scamacca, l'attaccante individuato dalla Juve come il perfetto vice-Morata. Come evidenziato da Repubblica, sul giocatore hanno messo gli occhi anche altre squadre di Serie A come ad esempio il Bologna. Ma la Vecchia Signora rimane assolutamente in pole position. Già ieri, secondo il Corriere di Torino, ci sarebbero stati altri contatti tra le parti. Un nuovo summit, forse decisivo, sarebbe stato invece programmato per domani, quando Juventus e Sassuolo potrebbero incontrarsi a Milano per cercare di sciogliere gli ultimi dubbi. Lo riferisce Rai Sport, secondo cui nelle prossime ore i due club potrebbero fare passi avanti determinanti per la chiusura della trattativa.

I dettagli e le alternative

Sempre stando alle indiscrezioni riportate da Rai Sport e non solo, Juve e Sassuolo sarebbero ormai d'accordo sulla valutazione del giocatore (intorno ai 20 milioni di euro) e sulla formula del trasferimento, cioè quella del prestito. C'è però ancora da accordarsi sul riscatto, poiché il Sassuolo chiede l'obbligo di riscatto, mentre la Juve rimane ferma sul diritto di riscatto. Secondo il Corriere di Torino inoltre, nell'affare potrebbe essere inserito anche il gioiellino bianconero Nicolò Fagioli (valutato sui 10/12 milioni) come parziale contropartita tecnica. Di questo e soprattutto della soluzione per il riscatto si parlerà con ogni probabilità nelle prossime ore, quando la Juventus capirà finalmente se potrà arrivare a chiudere per Scamacca. Ma non è ancora tutto per quanto riguarda il mercato bianconero: >>> Rivoluzione a centrocampo in arrivo: ci sono 9 nomi caldissimi per l’estate! <<<

Potresti esserti perso