Pogba: “Lasciare la Juve? Penso all’Europeo e poi andrò in vacanza”

Pogba: “Lasciare la Juve? Penso all’Europeo e poi andrò in vacanza”

Le parole del centrocampista francese sul suo futuro e non solo

TORINO – In un’intervista esclusiva concessa alla televisione statunitense ESPN, Paul Pogba, uno dei nomi più chiacchierati degli ultimi giorni, destinato ad infiammare il mercato estivo, ha parlato della sua carriera, ripercorrendo la sua storia, dall’addio al Manchester fino agli imminenti Europei che vivrà da protagonista. “L’addio allo United? Ferguson è un tecnico che rispetto molto. Ma è umano. Io sono uno che dice sempre quello che pensa. Lui è venuto da me, voleva tenermi, ma io avevo già deciso di andare via. La Juve? Al mio primo allenamento in Italia ho perso 3 chili, si lavora molto a livello fisico e tattico. Se mi sento un grande giocatore? Non penso di esserlo. Non ho ancora fatto nulla nel calcio, non ho vinto la Champions, la Coppa del mondo, o l’Europeo. Già vincere l’Europeo non sarebbe male. Avere grandi ambizioni è la mia forza, voglio lavorare sodo, diventare un grandissimo, vincere tutto. La Serie A? Forse non è il più bel campionato del mondo, ma è il più difficile. Giocare contro le squadre italiane è sempre complicato, non si segna molto, ma è difficilissimo segnare. Lasciare la Juve quest’estate? Sto pensando alla prossima partita, adesso c’è l’Europeo, poi andrò in vacanza”.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ULTIME SU MORATA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy