Morata: “Alla Juventus mi sento a casa, ma il futuro non dipende da me”

Morata: “Alla Juventus mi sento a casa, ma il futuro non dipende da me”

L’attaccante bianconero ha parlato al termine della gara contro la Turchia

TORINO – Intervenuto al termine della gara contro la Turchia, Alvaro Morata ha commentato così le voci sul suo futuro. “La Juve? Non so cosa mi attende nel prossimo futuro e non posso parlare di questi argomenti. Ricevo tanti messaggi dai tifosi bianconeri: l’unica cosa che posso fare al momento e’ ringraziarli. Alla Juventus mi sento a casa: mi dispiacerebbe andar via. Il futuro, pero’, non dipende da me. Ho sentito il mio procuratore e mi ha detto che non ha parlato di me con i ‘blancos”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy