INFERMERIA – Ora il polpaccio di Chiellini preoccupa

INFERMERIA – Ora il polpaccio di Chiellini preoccupa

Se Achille aveva nel tallone il suo punto debole, quello di Giorgio Chiellini è sicuramente il polpaccio.

Chiellini

INFERMERIA – Se Achille aveva nel tallone il suo punto debole, quello di Giorgio Chiellini è sicuramente il polpaccio. Contro l’Inter l’ennesima ricaduta, dopo aver già alzato bandiera bianca contro il Frosinone e aver saltato il big match con il Bayern Monaco e i nerazzurri. Stavolta il problema sembra non essere troppo grave, infatti il vice-capitano juventino dovrà star fuori “solo” 10 giorni, saltando le sfide contro Atalanta e Sassuolo, per poi essere abile e arruolato per il ritorno di Champions all’Allianz Arena contro i tedeschi il prossimo 16 marzo.

A RISCHIO DIFESA – Resta il fatto che la situazione è comunque allarmante. Con Caceres ormai perso per tutta la stagione, e forse definitivamente se non gli verrà rinnovato il contratto, lo stop di Chiellini riduce a tre il numero di difensori centrali a disposizione di Massimiliano Allegri (Barzagli, Bonucci e Rugani). Un bel problema, specie se si vuole continuare a giocare con la difesa a 3. In quel caso, a meno che non si valuti l’ipotesi di cambiare modulo, le uniche alternative resterebbero o l’abbassamento di Lichtsteiner sulla linea dei difensori (soluzione già attuata in casi di estrema emergenza, ma che non convince tantissimo), o il ricorso al capitano della Primavera Filippo Romagna, che già l’anno scorso qualche volta è stato convocato da Allegri, ma ancora non ha debuttato in prima squadra.

STESSA STORIA – Insomma, sarebbe cosa graditissima in casa Juve se si riuscisse una volta per tutte a risolvere gli annosi problemi al polpaccio di Chiellini. Del resto fu proprio un problema al polpaccio a metterlo ko per la finale di Champions League lo scorso 6 giugno contro il Barcellona, oltre che a fargli saltare 14 partite tra il 2012 e il 2013. Una vera e propria spina nel fianco per il guerriero bianconero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy