La Juve segue James e non perde di vista Isco. Il Real non chiude, ma l’infortunio..

La Juve segue James e non perde di vista Isco. Il Real non chiude, ma l’infortunio..

Sia il colombiano che lo spagnolo potrebbe lasciare Madrid entro il 31 agosto e le merengues non dicono no ai bianconeri

TORINO – Da James a Isco, il Real Madrid da qui al 31 agosto potrebbe piazzare due grandi cessioni e la Juve è pronta ad affondare il colpo. Se per il colombiano si parla di cifre forse inarrivabili (oltre 70 milioni di euro), il nome di Isco è più facile da raggiungere visto che il Real non chiede più di 30 milioni per l’ex Malaga. Il trequartista spagnolo piace da molto tempo sia ad Allegri che alla Juve e il Real non chiude la porta ai bianconeri per Isco, con Butragueno che non smentisce: “E’ un giocatore di grande qualità, non è il momento di parlare di un possibile interessamento della Juve”. Nessuna conferma, ma neanche una smentita che lascia un piccolo spiraglio per i bianconeri, che però dovranno valutare le condizioni di Isco, out sia per la sfida di domani del Madrid che per le prime partite di Lopetegui con la Spagna. Una distorsione alla caviglia che preoccupa il Real e non solo… Intanto il futuro di James è deciso: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy