Juventus-Torino, le pagelle di Angelo Di Livio: Ronaldo evita la sconfitta alla Juve

Juventus-Torino, le pagelle di Angelo Di Livio: Ronaldo evita la sconfitta alla Juve

Le pagelle di Angelo Di Livio dopo Juventus-Torino

di redazionejuvenews

(a cura di Angelo Di Livio)

TORINO – Una Juventus piuttosto sottotono riesce a riequilibrare il punteggio nel finale evitando una sconfitta nel derby della Mole che aveva visto passare in vantaggio i granata grazie ad un gol di Lukic realizzato nel corso della prima frazione di gioco.

SZCZESNY 6: Incolpevole sul gol del vantaggio granata. Non viene chiamato in causa nel corso della ripresa.

CANCELO 5,5: Commette una clamorosa ingenuità quando effettua una rimessa laterale verso Pjanic che, sorpreso, si è fatto freddare da Lukic. Nella ripresa riesce a spingere con una certa continuità.

BONUCCI 5,5: Inizia male sbagliando diversi appoggi piuttosto semplici

CHIELLINI 6: Il capitano prova a trascinare i suoi con la solita grinta e concentrazione. Riesce a controllare Belotti, a cui non concede praticamente nulla.

SPINAZZOLA 6: Spinge come al solito con una certa continuità ma non è riuscito ad essere incisivo come in altre occasioni. Ha il merito di aver confezionato l’assist del pareggio realizzato da CR7.

CUADRADO 5: Parte male sbagliando parecchio. Quando nella ripresa Allegri lo richiama in panchina, viene ricoperto dai fischi dei propri sostenitori.

PJANIC 5: Ha con Cancelo sulla coscienza il gol del vantaggio granata visto che si è fatto saltare da Lukic permettendogli di segnare da distanza ravvicinata.

MATUIDI 5,5: Prova a metter in campo quella grinta e quella corsa che molti suoi compagni hanno già esaurito, faticando però ad affondare nella metà campo avversaria.

BERNARDESCHI 5.5: Parte largo da sinistra e fatica ad entrare nel vivo del gioco bianconero. Nella ripresa prova a farsi vedere sfiorando anche il gol che Sirigu gli nega.

RONALDO 6,5: Si vede che ha una gran voglia di trovare il gol che cerca in ogni occasione possibile sfiorandolo già al 22′ con un siluro che è uscito di pochissimo. Riesce a segnare, regalando il pari alla squadra bianconera all’84’ con un gran colpo di testa.

KEAN 5,5: Parte col piede giusto, creando scompiglio nell’area granata ma col passare dei minuti ha sempre più faticato.

ALLEGRI 5,5: Schiera quella che, al netto delle assenze, è la migliore formazione a sua disposizione. Non riesce però a trasmettere i suoi uomini la voglia di conquistare questo derby della mole. Ronaldo gli evita la sconfitta con l’ennesimo gol stagionale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy