Juve-Cagliari: Dybala al top, bocciato Douglas Costa

Juve-Cagliari: Dybala al top, bocciato Douglas Costa

Di seguito le pagelle di Juve-Cagliari

di redazionejuvenews

TORINO – Si è appena conclusa la gara dell’Allianz Stadium tra Juventus e Cagliari con la vittoria dei bianconeri per 3-1. Le reti sono arrivate nel primo tempo da Dybala e Ceppitelli che commette un autogol. Nel mezzo tra le due, il momentaneo pareggio del Cagliari grazie al gol di Joao Pedro. Nella ripresa arriva la rete di Cuadrado che fissa la gara sul 3-1.

SZCZESNY 7 – Ottima prova del portiere polacco che al primo tempo compie un vero e proprio miracolo su Pavoletti. Incolpevole sul gol per il resto ordinaria amministrazione fino al 89’ quando salva un minuto prima del gol del 3-1 su Joao Pedro. Decisivo.

CANCELO 6,5 – Sempre propositivo in fase offensiva e nessuna sbavatura quando c’ è da difendere. Sempre più fondamentale per questa squadra.

BONUCCI 6 – Poche colpe sul gol del momentaneo pareggio del Cagliari. Controlla bene e vigila alla grande davanti alla porta di Szczesny.

BENATIA 6 – Insieme a Bonucci chiude tutte le iniziative degli avversari, solo nello finale ha rischiato di subire la beffa per aver concesso troppa libertà a Srna che è andato vicinissimo al pareggio.

DE SCIGLIO 6,5 – Buona la prima da titolare, sempre impeccabile in fase difensiva, un pò meno propositivo davanti, ma si sà, non eccelle per questo.

BENTANCUR 6,5 – Le sue prestazioni stanno diventando importanti per la Juventus che ora rischia di dovergli trovare un posto da titolare a tutti i costi. Impreziosisce la sua gara con un assist per Dybala.

 

 

MATUIDI 6 – Non la migliore prestazione del francese da quando è a Torino ma comunque il suo lavoro lo fà sempre.

PJANIC 6 – Partita blanda con tantissimi palloni toccati per i suoi compagni, una lavatrice, come lo definisce Allegri.

DOUGLAS COSTA 5 – Il peggiore in campo, tanto che Allegri lo toglie già all’intervallo. L’unica nota positiva, il cross che ha portato alla deviazione di Ceppitelli.

DYBALA 7,5 – Senza ombra di dubbio il migliore in campo. Trova subito la rete dopo appena 44” e gioca una partita sontuosa per tutti i 90 minuti. Fenomeno.

CRISTIANO RONALDO 7 – Gli è mancato solo il gol al portoghese che ha impreziosito la sua gara con una decina di tiri verso lo specchio, dove ha colpito anche un palo e servito un assist in occasione del gol di Cuadrado.

SUBENTRATI

CUADRADO 7 – Ha cambiato le sorti della gara quando è subentrato a Douglas Costa, sempre propositivo in avanti creando sempre la superiorità numerica nell’1 contro 1. Trova anche il gol del definitivo 3-1.

ALEX SANDRO 6,5 – Entra bene nel match e copre altrettanto bene la sua fascia, facendosi trovare sempre pronto in fase offensiva.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy