Bernardeschi: “Partita straordinaria piena di cosapevolezza, tutto merito del mister”

Bernardeschi: “Partita straordinaria piena di cosapevolezza, tutto merito del mister”

Il giocatore della Juventus ha parlato dopo la partita

di redazionejuvenews

TORINO – Il numero 33 della Juventus Federico Bernardeschi ha parlato ai micorfoni di Sky dopo la vittoria per 3-0 ottenuta contro l’Atletico Madrid.

Difficile dire il migliore, sei tra quelli…

“La squadra ha fatto una gara straordinaria sotto tutti i punti di vista, specie la consapevolezza. Contava quello, oggi ne abbiamo mostrata tanta”.

Gli schiaffi vi fanno bene?

“No, mai. Era meglio partire da un risultato diverso, sapevamo di potercela fare. Nonostante tutto ci siamo riuniti, ogni giorno montava sempre di più la voglia di farcela, ed è andata veramente così”.

Come è andata questa impresa?
“Come è andata… direi alla grande. Siamo stati davvero bravi, abbiamo fatto una partita straordinaria, piena di consapevolezza e di fiducia in noi stessi. Ci abbiamo sempre creduto in questi giorni e ogni giorno alzavamo l’asticella con la voglia e la determinazione per riuscire a fare un’impresa e alla fine ci siamo riusciti”.

Ci dici dove hai trovato le forze per fare quell’accelerazione devastante?
“Grazie. Quella è forza di volontà, consapevolezza, è voglia, è andare un po’ oltre tutti i limiti. Questo è quello che si deve fare in queste partite”.

L’avete vinta anche dal punto di vista tattico. Come è nato questo schieramento?
“Tutto merito del mister, è lui che ci mette in campo e noi siamo stati bravi a leggere tutte le situazioni che ci aveva detto. Non era una partita semplice, lo sapevamo, però credo che sia stata la partita perfetta, 3-0, credo si possa classificare come una partita perfetta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy