Attacco Juve: contro l’Ajax, dopo Ronaldo, il vuoto

Attacco Juve: contro l’Ajax, dopo Ronaldo, il vuoto

Il portoghese è l’unico a salvarsi del reparto offensivo

di redazionejuvenews

TORINO – L’Ajax ieri sera ha infranto tutti i sogni di gloria della Juve eliminandola dalla Champions League grazie all’1-2 dello Stadium.

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Per la squadra di Allegri il gol lo ha segnato Cristiano Ronaldo, come fatto per tutta la fase ad eliminazione del torneo, poi però non ha saputo reagire alle offensive olandesi. Il pareggio di Van De Beek è arrivato praticamente subito dopo l’incornata di CR7, da lì in poi l’offensiva bianconera si è spenta. Massimiliano Allegri nella ripresa non sapeva quale jolly estrarre dal mazzo a causa delle assenze importanti come quelle di Mandzukic ma soprattutto Costa. Kean è subentrato ad un acciaccato Dybala, non cambiando il peso dell’attacco, poi Cancelo e Bentancur non hanno dato il supporto adatto. Senza Ronaldo la Juve non ha saputo segnare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy