Tevez, tutto in tre minuti: gol e rosso per aver insultato l’arbitro

Tevez, tutto in tre minuti: gol e rosso per aver insultato l’arbitro

L’Apache prima segna contro il Belgrano, poi non accetta un ammonizione del fischietto argentino e finisce per farsi espellere

TORINO – E’ stata una serata molto movimentata per Carlos Tevez, che con il suo Boca ha battuto 3-0 il Belgrano ma l’Apache è stato protagonista sia positivo che negativo. Ha fatto tutto in tre minuti Tevez, prima ha sbloccato il match valevole per la seconda giornata del campionato argentino al 33′, poi al 36esimo scatta l’ira dell’Apache. Prima viene ammonito per un fallo su Cristian Lema, poi dopo l’ammonizione ricevuta dall’arbitro German Delfino decide di insultare il fischietto argentino che espelle Tevez senza pensarci un attimo. Fortunatamente per gli xeneises la partita finisce 3-0, ma Tevez rischia adesso una lunga squalifica. E intanto è Balo mania: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy