Le voci, Benatia: “Sono qui per vincere, con Pjanic squadra da Champions”

Le voci, Benatia: “Sono qui per vincere, con Pjanic squadra da Champions”

Il difensore marocchino ha anche parlato del futuro di Paul Pogba

TORINO – Intervistato da Tuttosport il nuovo difensore della Juventus Mehdi Benatia ha parlato degli obiettivi per la prossima stagione e non solo: “Se ho capito perché in bianconero si vince? Ma io lo sapevo, ho un paio di amici in gruppo che me ne avevano parlato. Il modo di lavorare che caratterizza questa squadra è riconosciuto in tutto il mondo. Ed effettivamente ci stiamo allenando bene, c’è una grande serietà da parte di tutti: è questo che, alla lunga, ti fa ottenere determinati risultati. Non mi piace fare paragoni, soprattutto una volta che la storia si è chiusa. Roma per me è stata una piazza importante e l’ho sempre detto. Stessa cosa in Germania. Però oggi sono molto felice e fiero di essere un giocatore della Juventus perché qui si cresce anche a livello personale e si ha sempre l’opportunità di vincere trofei. Si lavora in modo naturale e questo porterà tanti altri risultati in futuro. Champions? La Juventus era già fortissima e pronta per vincere la Coppa, tanto che due stagioni fa è arrivata in finale e quella scorsa non meritava di uscire già agli ottavi contro il Bayern. Con il mio amico Mire questa squadra diventerà ancora più potente”.

POGBA –  “Paul è un mio amico, si è molto legato a questa società malgrado il fatto che ogni anno si parlasse della sua partenza. Non so se andrà via, però speriamo che rimanga: è un grande, può darci una grossa mano per riconquistare la Champions. Se invece la società deciderà di venderlo e lui avrà voglia di partire, gli farò un grande in bocca al lupo. Posso solo sperare che Paul faccia la scelta giusta”. Intanto la Juve rilancia per il talento, pronti 25 milioni: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy