Sacchi sulle due finali di Champions perse dalla Juve: “Con quel gioco era sempre in inferiorità numerica”

Sacchi sulle due finali di Champions perse dalla Juve: “Con quel gioco era sempre in inferiorità numerica”

L’ex allenatore ha parlato

di redazionejuvenews
Arrigo Sacchi

TORINO – L’ex allenatore del Milan Arrigo Sacchi, ha rilasciato delle dichiarazioni al termine dell’evento per il premio Menarini, dove ha parlato anche delle due finali di Champions League, perde dai bianconeri: “La Juventus c’è andata vicina per due volte arrivando in finale anche se con un gioco sempre in inferiorità numerica a causa del numero di difensori presenti in campo. Se difendi con tre centrali poi ti viene a mancare un elemento in qualche altra zona del terreno di gioco e questo lo paghi”. Ma attenzione perché, in queste ultime ore, sono arrivate anche alcune clamorose novità di mercato in casa bianconera. Occhio alle sorprese, non solo Giroud: spuntano altri due nomi grossi! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy