JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Women, la Juve vince il Derby d’Italia

Juventus Women

Le Juventus Women vincono il Derby D'Italia

redazionejuvenews

Le Juventus Women vincono il Derby d'Italia contro l'Inter e si confermano al primo posto in classifica in campionato. Di seguito la cronaca del match dal sito web ufficiale bianconero: "L'avvio, e in generale il primo tempo, sono impregnati di tatticismo e attenzione. L'Inter non concede spazi e prova a ripartire appena ne ha la possibilità: è la tattica attesa, per questo la Juve sceglie di non scoprirsi eccessivamente, per non lasciare campo alle avversarie. Il risultato è una partita a scacchi dove i pezzi hanno pochissimo spazio di manovra. L'Inter rischia di trovarsi in vantaggio al 12' quando un retropassaggio di Pedersen sorprende Peyraud-Magnin: la palla lentamente attraversa lo specchio senza finire in rete.

La risposta principale della Juve è affidata a una bella conclusione di Boattin, che non trova lo specchio. Non lo trova nemmeno Csiszàr di testa, mentre sul suo secondo inserimento è attenta Peyraud-Magnin. Prima dell'intervallo chance anche per Girelli su sponda di Hurtig: girata che non trova lo specchio della porta. Si resta sullo 0-0. La ripresa si apre con un Inter pericolosa. Prima Karchouni colpisce la traversa con una conclusione dal limite, poi ancora è ancora Csiszàr a rendersi pericolosa. Controllo di petto e girata da ottima posizione: Peryraud-Magnin c'è. Il guizzo di Hurtig fa pensare a una ripresa spumeggiante, ma i ritmi si abbassano di nuovo, fino al lampo che infiamma davvero la gara.

Minuto 71, Girelli si allarga e mette in mezzo un cross perfetto per Bonansea che, sul secondo palo, prende il tempo a Merlo e, di testa, mette dentro il gol del vantaggio. Rete numero 60 per lei con la maglia della Juve. Il momento della gara sembra perfetto per spegnere ogni velleità avversaria, ma l'Inter non si arrende. Prima è decisiva Lundorf, salvando di fatto sulla linea, poi Njoya trova il pareggio al 76'. Tutto da rifare. La Juve, però, non si arrende, ha qualità e forze fresche dalla panchina per capovolgerla di nuovo e dopo quattro minuti è di nuovo in vantaggio. Assist geniale di Boattin, inserimento perfetto di Staskova che prende il tempo alla difesa avversaria e di testa, in corsa, disegna una traiettoria che Durante può solo guardare infilarsi in rete. È il gol vittoria. La numero 31 di fila in Serie A, la settima in sette gare di campionato quest'anno.