JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

McKennie in dubbio per la Roma

Weston McKennie

Il calciatore si è infortunato durante la sosta per le Nazionali e potrebbe saltare la Roma

redazionejuvenews

La Juventus sta preparando alla Continassa la ripresa del campionato, che metterà i bianconeri di fronte alla Roma di Josè Mourinho, che arriverà allo Stadium per cercare di conquistare i tre punti. Una partita difficile per i bianconeri, che potrebbero trovarsi in emergenza e centrocampo. Nel match tra Panama e Stati Uniti infatti il centrocampista della Juventus WestonMcKennie è rimasto in tribuna, a causa di un affaticamento patito nella sfida di giovedì vinta contro la Giamaica per 2-0. La federazione statunitense, dopo aver sottoposto il giocatore agli esami strumentali di rito, ha precisato che gli stessi hanno escluso lesioni muscolari, tanto che il giocatore è rimasto in ritiro e giovedì all’una di notte italiana potrebbe anche giocare contro la Costa Rica.

McKennie giocherà quindi giovedì notte e tornerà poi a Torino, dove è atteso nella tarda serata di venerdì. Lo stress del viaggio e la partita potrebbero influire sulle sue condizioni fisiche, e metterlo fuori gioco per la partita contro la Roma di domenica, per la quale Allegri già dovrà fare a meno di un altro centrocampista. Il Nazionale francese Adrien Rabiot è infatti stato trovato positivo al COVID e pertanto salterà sicuramente la partita contro i giallorossi, e potrebbe forse tornare in panchina contro lo Zenit. Oltre a Rabiot, Allegri dovrà gestire le forze dei suoi giocatori, con Morata che salterà sicuramente la partita: Dybala sta lavorando a Torino e sembra recuperato per la partita, così come Arthur e KaioJorge potrebbero essere della sfida, in quanto sta continuando al meglio il loro programma di recupero.

Per la partita di domenica quindi Allegri dovrà fare poche scelte, una delle quali riguarderà la difesa, con De Ligt, Bonucci e Chiellini disponibili e in forma, con il numero 19 rientrato prima a Torino dal ritiro della Nazionale. Il rebus per il tecnico sarà a centrocampo e in avanti, con Locatelli unico sicuro di un posto, e molti ballottaggi in atto per gli altri.