news

Nuova pausa nazionali, stessi problemi: 4 giocatori della Juventus a rischio

Danilo in gol con il Brasile

Come nella pausa di settembre, anche in questo caso la Juventus è alle prese con i problemi dei sudamericani di ritorno dalla nazionali

redazionejuvenews

Le pause nazionali sono ormai l'incubo di tutti i grandi club europei. Tante partite ravvicinate, in luoghi molto distanti tra loro, con i giocatori costretti a tour de force massacranti che ne compromettono la condizione fisica. Gli infortuni aumentano e coloro che tornano sani e salvi, sono però molto spesso stanchi e indisponibili. Nell'ultima pausa nazionali, quella di settembre, la Juventus era stato un vero e proprio caso, con ben cinque giocatori costretti a saltare il big match contro il Napoli. Anche in questo caso, i disagi maggiori coinvolgono i giocatori sudamericani, mentre quelli europei non dovrebbero avere particolari problemi.

I calciatori convocati con nazionalità europee, infatti, torneranno tutti a disposizione tra lunedì e mercoledì. Visto che la Juventus affronterà la Roma domenica alle ore 20.45, questi giocatori avranno tutto il tempo di riposarsi ed allenarsi. Diversa è la situazione dei sudamericani, che invece torneranno molto più tardi. Il caso peggiore è quello di Brasile e Uruguay, che giocheranno una contro l'altra alle 2.30 di notte di venerdì. Danilo, Alex Sandro e Bentancur torneranno quindi in Italia solamente sabato, a poco più di 24 ore dall'inizio della partita. Ammesso che riuscissero ad allenarsi, Massimiliano Allegri potrebbe decidere di escluderli a priori dal match come fatto contro il Napoli.

Leggermente migliore la situazione di Cuadrado e McKennie, che dovrebbero fare ritorno a Torino nella notte di venerdì. Anche in questo caso, però, la loro presenza contro la Roma è tutto tranne che scontata. Oltre a loro, la Juventus non potrà sicuramente contare su Alvaro Morata, alle prese con infortunio. Da valutare invece le condizioni fisiche di Paulo Dybala, che potrebbe recuperare e tornare a disposizione del tecnico bianconero. Juventus che ad un mese di distanza si prepara a tornare in piena emergenza. I bianconeri non possono più permettersi di perdere punti per strada e contro la squadra di Josè Mourinho sarà necessario vincere. Ci riusciranno?