JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juventus-Malmo 1-0: Kean regala la testa del girone ai bianconeri

Moise Kean

Vittoria di misura per la Juventus, che grazie al gol di Kean e al pareggio del Chelsea guadagnano la testa del girone

redazionejuvenews

Buona prestazione da parte della Juventus, che vince meritatamente contro uno spento Malmo. I bianconeri sprecano però troppe occasioni da gol, creando tanto e concludendo decisamente troppo poco. Per fortuna la squadra avversaria non riesce mai a rendersi pericolosa dalle parti di Perin e il gol di Moise Kean regala la vittoria ai bianconeri. Non solo la vittoria, ma anche la testa del girone grazie al pareggio del Chelsea contro lo Zenit.

Buon primo tempo da parte della Juventus di Massimiliano Allegri, in pieno controllo della partita. La differenza tecnica tra le due squadre è evidente, con la Juventus pienamente padrona del possesso palla. Dopo un paio di ottime occasioni, al 18' minuto i bianconeri si portano in vantaggio grazie ad un gol di testa di Moise Kean. Gli applausi vanno però tutti a Federico Bernardeschi, autore di un incredibile assist di trivela. A questo punto il Malmo prova ad alzare i ritmi, andando però a sbattere sulla solida difesa della Juventus. Nel finale Kean va vicino alla doppietta, ma non riesce a trasformare in gol l'assist di Arhur. Le due squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 1 a 0.

La seconda frazione di gioco inizia con una sostituzione: fuori uno spento Dybala, dentro Morata. I bianconeri non sembrano accontentarsi dell'unico gol di vantaggio e continuano ad attaccare a testa bassa. Al 58' Rabiot si rende pericoloso con un potente tiro di sinistro da fuori area, poi è di nuovo Kean ad andare vicino al gol del 2 a 0. Prima ci pensa il portiere del Malmo Diawara a salvare il risultato, poi è lo stesso attaccante italiano a sparare alto da ottima posizione. Nel finale di partita Allegri effettua altre sostituzioni: fuori De Winter, Bernardeschi, Kean e Bentancur, dentro De Sciglio, Cuadrado e i giovani Da Graca e Miretti. La partita termina sul risultato di 1 a 0.