Juventus, i precedenti con la Cremonese: la vittoria nel ’94

La Juventus, in vista della prossima gara con la Cremonese, ha ripercorso le vittorie con i grigiorossi, con protagonista Vialli.
Gianluca Vialli con la maglia della Juventus

Domani la Juventus affronterà la Cremonese, ed il sito dei bianconeri ha rispolverato il successo del ’94. Ecco la nota: “Cremonese-Juventus del 23 ottobre 1994 non è solo l’ultimo successo bianconero nella storia del match. É anche un incontro fondamentale per spiegare la genesi della squadra di Marcello Lippi. LA RISPOSTA Cremonese-Juventus si gioca alla settima giornata, quella successiva alla sconfitta di Foggia che ha generato più di un dubbio sulla prima fase della nuova gestione. Lippi chiede una risposta ai suoi e la ottiene: oltre ai 3 punti, vuole una prova all’attacco, che convinca tutti sulla bontà del 4-3-3 proposto, con Marocchi (nella foto), Paulo Sousa e Conte a sostenere il tridente.

A sbloccare il risultato ci pensa Gianluca Vialli a 6 minuti dal riposo. Cremonese di nascita e ex del club grigiorosso nel quale ha mosso i primi passi da calciatore, il capitano bianconero inventa una rovesciata capolavoro, che va a infilare il pallone sotto la traversa, nonostante sia marcato stretto da Dall’Igna.

Sarà una delle caratteristiche più definite della Juventus Lippiana quella di sfruttare i momenti positivi. Dopo la rete, la Signora incrementa ancor più la pressione e prima dell’intervallo va al raddoppio con Baggio, che evita l’uscita di Turci e mette il pallone in rete. L’INIZIO DELLA SEQUENZA La Juve sa anche soffrire. Lo dimostra nel finale, quando la Cremonese accorcia le distanze con Pedroni a 10 minuti. Tocca allora alla difesa, con Jurgen Kohler perno centrale, stringere la maglie per regalare una vittoria molto importante, la prima di 6 consecutive, una sequenza che mostrerà le ambizioni della squadra”.