JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, Vlahovic tra sogno e incubo: sarà il prossimo avversario bianconero

Dusan Vlahovic

Sabato la Juventus affronterà la Fiorentina di Vlahovic. Il serbo è il sogno dei bianconeri, ma rischia di diventare anche il loro incubo

redazionejuvenews

In questo inizio di stagione la Juventus sta avendo diversi problemi in fase offensiva, che definire enormi potrebbe essere un eufemismo. La squadra di Massimiliano Allegri ha delle grandissime difficoltà nel trovare la via del gol, come dimostrato dai gol segnati in campionato, appena 15. Confrontandoli con i 24 dell'Hellas Verona, miglior attacco della Serie A, la differenza è notevole. L'assenza di un bomber di razza come Cristiano Ronaldo si fa sentire, con Dybala, Chiesa e Morata che non sono ancora riusciti a colmare il vuoto lasciato dal fuoriclasse portoghese. Oltre a tutto questo, il gioco e il modulo particolarmente difensivisti voluti dall'allenatore bianconero non aiutano di certo.

Alla Juventus servirebbe un attaccante d'area di rigore, un giocatore in grado di concretizzare le occasioni da gol create dal genio di Dybala e Chiesa. Morata ha dimostrato di non poterlo essere, sempre tra i peggiori in campo nelle ultime uscite. Ai bianconeri servirebbe proprio un giocatore come Dusan Vlahovic, che torna nuovamente ad essere accostato alla squadra torinese. L'attaccante serbo della Fiorentina è attualmente a quota 8 gol in campionato, più di quelli messi a segno da tutto l'attacco bianconero messo insieme. Dybala, Morata e Kean sono infatti fermi a soli 7 gol.

Il serbo è in rotta di collisione con la dirigenza della Fiorentina, e con buona probabilità lascerà Firenze a fine stagione. Sulle sue tracce ci sono molti big club in giro per l'Europa, tra cui il Tottenham di Antonio Conte, ma difficilmente il classe 2000 lascerà i viola prima della prossima estate. Vlahovic rimane quindi il principale sogno dei tifosi della Juventus... ma rischia di diventare anche il loro incubo. Reduce da una bellissima tripletta, il serbo si prepara a sfidare la squadra di Massimiliano Allegri alla prossima giornata di campionato. Visto il momento di forma dei bianconeri, vederlo segnare un gol non sembra essere affatto una follia.