news

Juve, per blindare la difesa Allegri punta tutto sull’esperienza

Manuel Locatelli, Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini

Riuscirà la Juve a mantenere finalmente la porta inviolata? Per farlo Allegri potrebbe puntare tutto sull'esperienza di Chiellini e Bonucci

redazionejuvenews

Manca sempre meno all'inizio del derby della Mole tra Torino e Juventus. L'obiettivo della squadra di Massimiliano Allegri non sarà soltanto quello di vincere e portare a casa i tre punti, ma anche quello di blindare la difesa. I bianconeri, infatti, subiscono almeno un gol da ben 20 partite consecutive. Se Szczesny dovesse prendere gol anche contro i granata, questo diventerebbe il nuovo record (negativo) di tutta la storia della Juve. Il tecnico bianconero potrebbe quindi puntare tutto sull'esperienza di Bonucci e Chiellini.

I due centrali sono una coppia difensiva affiatata, che nel corso di Euro2020 ha dimostrato di essere ancora, nonostante l'età, una delle più forti al mondo. I difensori italiani potrebbero partire titolari contro il Torino e far vedere ancora a tutti la loro infinita qualità. Chiellini, in particolare, quando vede granata diventa una forza della natura:  il classe 1984 ha incontrato il Torino ben 18 volte, senza mai perdere. Una statistica niente male. Sul sito ufficiale della Juventus, il club bianconero ha poi fatto notare a tutti un'interessante curiosità anche su Bonucci: "La prossima sarà la 250ª vittoria in Serie A per Leonardo Bonucci. Tra i giocatori attualmente nella competizione solo Giorgio Chiellini (254) e Samir Handanovic (252) hanno già tagliato questo traguardo. Considerando tutti i giocatori in attività si aggiunge Gianluigi Buffon, con 396". (Juventus)

Tra pochissimo vedremo quali saranno le scelte ufficiali di Massimiliano Allegri, ma tutti i tifosi bianconeri possono stare tranquilli: chiunque dovesse scendere in campo darà il massimo. Chiellini sarà titolare, come pre-annunciato dal tecnico in conferenza stampa, mentre al suo fianco ci sarà uno tra Bonucci e De Ligt. Il giovane centrale olandese è uno dei migliori al mondo nel suo ruolo, e anche non avendo tutta l'esperienza del difensore italiano, rimane comunque una scelta di primissimo livello. La Juventus riuscirà a vincere e a mantenere la porta inviolata? Lo scopriremo tra pochissimo.