JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Salernitana, Colantuomo: “Contro la Juve non sarà facile, ma si parte da 0-0”

CAGLIARI, ITALY - NOVEMBER 26: Stefano Colantuono coach of Salernitana reacts during the Serie A match between Cagliari Calcio and US Salernitana at Sardegna Arena on November 26, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Alla vigilia del match contro la Juventus, l'allenatore della Salernitana Colantuomo ha presentato la partita in conferenza stampa

redazionejuvenews

Ieri, alla vigilia del match contro la Juventus, l'allenatore della SalernitanaColantuomo ha presentato la partita in conferenza stampa: "Occorrerà l'atteggiamento giusto, speriamo di sfruttare quelle occasioni che si potranno presentare. La Juventus ha perso l'ultima partita e verrà qui con il dente avvelenato, ma la mia esperienza insegna che ogni gara va giocata. Scopriremo domani se avranno punti deboli. E' normale: recitano un ruolo diverso rispetto al nostro, la Salernitana però deve essere gagliarda un po' come accaduto contro il Napoli che, ad oggi, è la squadra più forte del campionato. Occorrerà un match importante: quasi sempre il risultato è figlio della prestazione fermo restando che la Juventus ha calciatori che possono risolverla da soli in qualunque momento. Noi diamo il massimo, pronti a soffrire senza aver paura di affacciarci dall'altra parte. Altrimenti sarà dura".

Eppure i pronostici danno la Juventus come super favorita: "Se ci soffermiamo sui pronostici parliamo d'aria fritta, noi siamo una neopromossa che non faceva la serie A da tanti anni e viviamo un campionato molto difficile. Bisogna attrezzarsi parecchio per fare un campionato all'altezza, come tutti abbiamo pregi e difetti. Partiamo 0-0, poi vedremo al 90' se saremo stati bravi a difendere, ad attaccare, a pressare e a fare tutto quello che serve per sovvertire questo pronostico. Il girone di ritorno è un'altra storia, cambierà il calendario e noi vogliamo restare quanto meno distanti possibili dalla zona salvezza".

Allegri in conferenza stampa ha detto che alla sua squadra serve leggerezza. Cosa serve alla Salernitana? "Qualche punto in più. Quando vivi un momento del genere, con risultati che faticano ad arrivare pur con buone prestazioni, diventa difficile. Occorrerebbe anche a noi un minimo di spensieratezza, a livello mentale ti alleggerisci se ottieni qualche buon risultato. Sarebbe bello giocarci qualche gara senza assilli legati al risultato. Ad ora non è possibile".Ribery ci sarà? "Non è manco detto sia convocato. Ha avuto problemi di un certo tipo, vedremo domani. Ci sono altre 24 ore di tempo e proveremo a sfruttarle al massimo. Ho grosse perplessità".