JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, oltre al danno anche la beffa: infortunio con l’Italia per Bernardeschi

ROME, ITALY - JUNE 20: Federico Bernardeschi of Italy looks on during the UEFA Euro 2020 Championship Group A match between Italy and Wales at Olimpico Stadium on June 20, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Brutte notizie in casa Juventus: nel corso del match tra Italia e Irlanda del Nord, Bernardeschi ha rimediato un infortunio all'adduttore

redazionejuvenews

Ieri sera l'Italia di Roberto Mancini ha pareggiato 0 a 0 contro l'Irlanda del Nord, non riuscendo a qualificarsi direttamente per i mondiali in Qatar 2022. Gli Azzurri saranno costretti ora a giocare i durissimi Playoff per evitare un'altra clamorosa esclusione dalla massima competizione internazionale. Oltre a Bonucci, Chiesa e Locatelli, nel finale di partita contro i nordirlandesi ha trovato spazio anche Bernardeschi. Per l'esterno della Juventus pochi minuti in campo, che sono però bastati per rimediare un infortunio. Il classe 1994, da poco ripresosi dopo un problema alla spalla, ha sentito tirare l'adduttore. Brutte notizie per Massimiliano Allegri, che rischia di dover fare a meno di lui per l'importantissimo match contro la Lazio.

Dopo alcune stagioni sottotono, finalmente quest'anno l'ex Fiorentina sembrava tornato su buoni livelli. Il nuovo allenatore bianconero apprezza molto le sue caratteristiche e ha deciso di dargli spazio in ben più di un'occasione. Questo infortunio rischia però di rallentare il processo di crescita dell'esterno italiano, che potrebbe essere costretto ai box per diverse partite. In giornata Bernardeschi effettuerà i primi esami per capire la gravità del problema muscolare. Nulla di ufficiale quindi, ma la sua presenza con la Lazio è al momento al rischio.

Ennesima tegola in casa Juventus, con Massimiliano Allegri che dovrà fare a meno anche di Paulo Dybala, alle prese con un lieve infortunio al polpaccio. Come scenderanno quindi in campo i bianconeri? In attacco l'unico sicuro del posto da titolare è Alvaro Morata, che dopo il gol con la nazionale spagnola è pronto a rilanciarsi anche in Serie A. Al suo fianco ci sarà uno tra Dybala (in dubbio), Kean (appena ritornato da un infortunio) e Chiesa. Non la migliore delle situazioni, quindi, per il tecnico bianconero. D'altra parte, anche Maurizio Sarri è alle prese con diversi infortuni e dubbi di formazione: chi avrà la meglio?