JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, le condizioni di de Ligt, Dybala e Morata: ecco i tempi di recupero

Alvaro Morata e Paulo Dybala

Buone e cattive notizie per la Juventus, alle prese con diversi infortuni: da Dybala fino a Morata, ecco le condizioni dei bianconeri

redazionejuvenews

Buone e cattive notizie in casa Juventus, alle prese con diversi infortuni. La notizia più importante è il recupero a sorpresa di Alvaro Morata, convocato per il match contro la Roma. L'attaccante spagnolo era uscito dal terreno di gioco nel corso della partita contro la Sampdoria e i suoi tempi di recupero sembravano essere particolarmente lunghi. Per fortuna la situazione non era così grave e l'ex Atletico Madrid potrebbe tornare in campo già questa sera. Difficilmente Massimiliano Allegri lo rischierà dal primo minuto: molto più probabile un suo ingresso in campo a partita in corso.

Brutte notizie, invece, per de Ligt, escluso dai convocati per il match contro la squadra di Josè Mourinho. Il difensore olandese è alle prese con un lieve affaticamento all’adduttore sinistro. Solo un stop precauzionale per l'ex Ajax, che non dovrebbe essere alle prese con nulla di grave. Contro i giallorossi scenderà in campo Chiellini al fianco di Bonucci, mentre in vista della partita contro lo Zenit le sue condizioni andranno valutate con più attenzione.

A far preoccupare i tifosi bianconeri, però, è Paulo Dybala. Infortunatosi anche lui nel corso della partita contro la Sampdoria, l'argentino sembrava essere vicino al pieno recupero. La situazione sembra essere invece molto più grave, con la Joya out per addirittura un altro mese. Ieri in conferenza stampa Massimiliano Allegri ha rivelato: "Nessuna ricaduta, sta rispettando i tempi e non c’è stato alcun problema. Credevamo potesse aver bisogno di qualche giorno in meno, ma quanto ti capitano queste cose muscolari a volte i tempi variano a seconda di situazione in situazione". Il fantasista argentino dovrebbe quindi essere out contro Roma, Zenit, Inter e Sassuolo, con il recupero fissato per la gara contro l'Hellas Verona in programma il prossimo 30 ottobre. La Juventus ha un disperato bisogno delle sue qualità, ma il rientro in campo sembra essere ancora molto distante.