JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, corto muso? No grazie! Per vincere tutti all’attacco. E Vlahovic…

Massimiliano Allegri

La Juve si prepara ad abbandonare la vecchia mentalità difensivista, decidendo invece di puntare tutto sull'attacco. Nel mentre Vlahovic...

redazionejuvenews

Dopo un inizio di stagione da dimenticare, la Juventus ha bisogno di una svolta. Vincere contro la Fiorentina non significherebbe soltanto guadagnare tre punti contro una diretta avversaria, ma anche arrivare alla pausa nazionali con la giusta mentalità e non con l'ennesima sconfitta. Sarà fondamentale approcciarsi alla gara con la giusta mentalità, cosa che in campionato quest'anno è successa ben poche volte. In un momento in cui non c'è praticamente più niente da perdere, una possibile soluzione potrebbe essere quella di abbandonare la strategia difensivista e andare tutti all'attacco, come in Champions League.

Contro lo Zenit, infatti, si è vista per la prima volta in stagione una Juventus diversa, decisamente più offensiva. Bernardeschi e Chiesa esterni, con Dybala a supporto di Morata e McKennie a centrocampo. Ben cinque giocatori offensivi e in grado di attaccare l'area di rigore avversaria. Quando invece giocano Cuadrado e Rabiot come esterni e Bentancur a centrocampo, tutto il peso dell'attacco pesa sulle spalle di Dybala e Morata, che molte volte non riescono nell'arduo compito, come è giusto che sia. Massimiliano Allegri potrebbe quindi aver abbandonato la sua idea del "corto muso", per puntare invece su un gioco più aggressivo, che potrebbe essere la svolta di questa Juventus.

E a proposito di attacco, arrivano importanti novità sul fronte Dusan Vlahovic. Il bomber serbo è ormai da mesi il nome in cima alla lista della dirigenza bianconera per rinforzare il reparto offensivo della Juventus. Come riportato da Gianluca di Marzio, però, sembra che la Fiorentina sia arrivata ad un accordo con l'Arsenal per il trasferimento del giocatore già il prossimo gennaio. I Gunners sarebbero disposti ad offrire circa 80 milioni di euro, una cifra che in questo momento i bianconeri non possono assolutamente permettersi di spendere. Per fortuna Vlahovicnon sarebbe particolarmente convinto della destinazione, e per il momento con i suoi agenti starebbe temporeggiando.