Braghin: “Girone complesso, faremo del nostro meglio”

Stefano Braghin, dirigente della Juventus Women, ha commentato il sorteggio per le bianconere, parlando delle avversarie.

Stefano Braghin, dirigente della Juventus Women, ha rilasciato delle dichiarazioni ai canali ufficiali del club bianconero, parlando del sorteggio della Women’s Champions League. Le piemontesi dovranno sfidare il Lione, già affrontato la scorsa stagione, lo Zurigo e l’Arsenal, un girone praticamente di ferro. Ecco le parole di Braghin: “Anche quest’anno ci aspetta un girone molto complesso con la squadra detentrice del titolo e prima nel ranking UEFA del calcio femminile e la capolista della Premier League: sono loro le favorite per la qualificazione.

Noi e lo Zurigo, che è campione di Svizzera, un campionato di livello, siamo gli outsider di questo gruppo. Il nostro obiettivo stagionale, come più volte dichiarato, era quello di raggiungere di nuovo il Group Stage per vivere nuovamente questa esperienza.

Centrato l’obiettivo, ora dobbiamo fare il nostro meglio per andare avanti e provare a fare qualcosa di più anche se, onestamente, il pronostico non è dalla nostra parte. Saranno comunque grandi partite, tre termometri molto efficaci per misurare dove siamo arrivati. L’importante, per me, sarà non avere rimpianti dopo l’ultima partita del girone e chiudere con la consapevolezza di aver fatto il nostro meglio e aver fatto vedere il nostro valore. Poi vedremo se questo sarà stato sufficiente a passare il turno”.