Barbara Bonansea nella Hall of Fame del calcio italiano

La calciatrice della Juventus è stata inserita all'interno della Hall of Fame del calcio italiano insieme ad altri illustri colleghi maschili, tra i quali Antonio Conte

[fncvideo id=679923 autoplay=true]

Come ogni anno è arrivato il momento dell’elezione dei nuovi membri della Hall Of Fame del calcio italiano, riconoscimento istituito nel 2011 da Fondazione Museo del Calcio e Figc per celebrare i giocatori che hanno lasciato un segno indelebile nella storia del calcio del nostro paese: la giuria, chiamata ogni anno ad eleggerne i componenti, deve scegliere un vincitore per diverse categorie: Giocatore italiano; Giocatore straniero (ritirato da almeno due stagioni e che abbia giocato in Italia almeno per tre campionati); Veterano italiano (ritirato da almeno 25 anni); Allenatore italiano; Dirigente italiano; Arbitro italiano; Calcio femminile (categoria inserita a partire dall’edizione del 2014); Riconoscimenti alla memoria (campioni del passato ormai scomparsi).

Sono quindi stati eletti i vincitori delle varie categorie, con la Juventus rappresentata dalla sua Barbara Bonasea, che ha vinto il premio come calciatrice femminile italiana. Di seguito gli altri nomi di coloro che entreranno nella Hall of Fame: Alessandro Nesta (Calciatore Italiano), Karl-Heinz Rummenigge (Calciatore Straniero), Antonio Conte (Allenatore), Gianluca Rocchi (Arbitro Italiano), Antonio Cabrini (Veterano Italiano) . Lo ha decretato, alla presenza del Presidente federale Gabriele Gravina, la commissione giudicatrice della Figc.

Riconoscimenti andati anche a  Giovanni Sartori (Dirigente Italiano), Simon Kjaer, che si aggiudica il premio intitolato a Davide Astori, Luigi Simoni, Armando Picchi, Romano Fogli, Fino Fini, Vujadin Boskov, a cui sono stati assegnati i Premi alla Memoria.

Dopo la nomina di Barbara Bonansea, la Juventus ha voluto fare i complimenti alla sua calciatrice tramite un post pubblicato dall’account Twitter della Juventus Women, nel quale ha celebrato l’ingresso della giocatrice all’interno della Hall of Fame, e sotto al quale sono arrivati i complimenti delle compagne e dei tifosi, che hanno celebrato la calciatrice della Juventus per quanto fatto e per quanto continuerà a fare per la maglia bianconera nel proseguo della stagione e della sua carriera, con le ragazze ancora in corsa per tutti gli obiettivi.

[embedcontent src=”twitter” url=”https://twitter.com/JuventusFCWomen/status/1489531122732175361″]