Sconcerti: “Se fossi la Fiorentina, tra Piatek e Higuain prenderei l’argentino”

Sconcerti: “Se fossi la Fiorentina, tra Piatek e Higuain prenderei l’argentino”

Il giornalista ha parlato

di redazionejuvenews
Mario Sconcerti

TORINO – Il noto giornalista, Mario Sconcerti, ha parlato ai microfoni di calciomercato.com sulla possibile futura squadra di Gonzalo Higuain, la Fiorentina: “In questo calcio di scambi finiscono per contare meno gli altissimi ingaggi. Facciamo un esempio tipico: Higuain. Quanto può costare a chi lo acquista? Guadagna 7.5 milioni netti, che significa circa 14 lordi. E’ molto probabile che l’ingaggio scenderà se il contratto sarà di tre anni, che porterebbe l’età di Higuain a 36. Diamo per dato che il valore nuovo di Higuain sia intorno ai 5.5, circa 9.5 lordi. In tre stagioni il prezzo del centravanti sarebbe di circa 29 milioni. Se invece la Fiorentina prendesse Piatek spenderebbe intorno ai 25 per il cartellino e oltre i 5 dell’ingaggio attuale, quindi intorno ai 9 lordi per i soliti tre anni. Il totale fa 52, 23 più di Higuain. Il difetto sta nel fatto che fra tre anni Higuain avrà 36 anni e Piatek 28. Se cerchi un centravanti, fra Piatek e Higuain, conviene Higuain. E’ il libero scambio del mercato di oggi. Non pagare il cartellino, pagare molto l’ingaggio. A bilancio sono la stessa cosa. Il problema è che col “vecchio” non c’è rivendita, quindi è un patrimonio in esaurimento”. Ma attenzione perché in queste ultime ore è esplosa all’improvviso anche un’altra bomba atomica per il mercato bianconero. Tenetevi forte, l’annuncio è clamoroso: “E’ fatta, Paratici lo ha preso!” >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy