Joao Felix, il Benfica rifiuta 75 milioni dalla Juve

Il presidente dei portoghesi vuole alzare la clausola rescissoria
Joao Felix

TORINO – La Juve ha messo gli occhi sul talento del Benfica Joao Felix. Il centrocampista sta facendo molto bene con  la prima squadra e giovedì ha realizzato anche una tripletta in Europa League contro l’Eintracht Francoforte.

[fnc_embed]<iframe frameborder=”0″ width=”700″ height=”450″ allowfullscreen=”true” src=”https://www.dailymotion.com/embed/video/x72a1wy?autoPlay=1&amp;mute=1″ id=”tv”> </iframe>[/fnc_embed]

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Il direttore sportivo bianconero Fabio Paratici ha deciso di puntare forte sul talento classe ’99 dei portoghesi.  Il quotidiano sportivo O Jogo ha annunciato, però, che il presidente Luis Filipe Vieira ha rispedito al mittente l’offerta di 75 milioni della Juve, chiedendone almeno 100. Il suo intento è di rinnovare il contatto al talentino con annesso ritocco della clausola rescissoria, fissata adesso a 120 milioni ma che sembra diretta a raggiungere quota 200.