Emre Can, dalla Germania un’idea per Sarri

Emre Can, dalla Germania un’idea per Sarri

Il centrocampista tedesco ha trovato poco spazio in campionato

di redazionejuvenews

TORINO – La stagione di Emre Can non è iniziata con il passo migliore. Il tedesco è stato infatti escluso dalla lista Uefa per partecipare alla Champions League, causando non poca delusione e rabbia. Maurizio Sarri in estate aveva ‘suggerito’ alla dirigenza di smaltire qualche esubero di lusso perché non avrebbero potuto trovare spazio, rischiando l’esclusione dalla massima competizione europea. Il messaggio non è arrivato a quanto pare, avendo conseguenze polemiche. Fin qui l’ex Liverpool è stato utilizzato per 78′ totali, troppo pochi per uno del suo calibro. Questo scarso minutaggio però non ha condizionato il CT della Germania Loew che continua a convocarlo e ad utilizzarlo. Nell’amichevole contro l’Argentina, finita 2-2, Emre Can ha giocato tutti i 90′. A far riflettere però è stata la sua posizione in campo: destro nella difesa a tre. Un suggerimento bello e buono per il tecnico Sarri che, non giocando a tre, potrebbe decidere di spostarlo sulla fascia come terzino destro, visto l’emergenza. Terzino e centrale sono posizioni già ricoperte sotto le guide Klopp e Allegri, con ottimi risultati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy