notizie juve

Le statistiche di Juve-Ferencvaros

Andrea Pirlo

Le statistiche

redazionejuvenews

TORINO - La Juventus ha vinto uno dei due precedenti incontri con il Ferencváros in tutte le competizioni europee (1V, 1P), successo arrivato all'inizio di questo mese nella fase a gironi di Champions League (4-1 fuori casa). o Questa sarà la prima trasferta del Ferencváros contro avversarie italiane in una competizione europea dal maggio 1968, quando pareggiò 2-2 con il Bologna nella Coppa delle Fiere.

La Juventus è imbattuta nei tre precedenti partite contro squadre ungheresi in Coppa dei Campioni/Champions League (1V, 2N), mentre questa sarà la prima volta che ospiterà una squadra dell’Ungheria da marzo 1973 (0-0 contro l’Újpest nei quarti di finale d’andata, superati grazie ai gol in trasferta).

Il Ferencváros è alla ricerca della prima vittoria contro squadre italiane in Coppa dei Campioni/Champions League (1N, 2P), mentre ha subito quattro gol in ciascuna delle due sconfitte in questa serie (0-4 contro l'Inter nel 1966 e 1-4 contro la Juventus in questa stagione).

La Juventus è stata battuta dal Barcellona nell'ultima partita casalinga di Champions League, e non registra due gare interne consecutive nella fase a gironi senza una vittoria da novembre 2016 (0-0 contro Siviglia e 1-1 contro Lione).

Il Ferencváros è alla ricerca della prima vittoria in Champions League da settembre 1995 (3-0 contro il Grasshopper Club Zürich), non avendo trovato il successo in alcuna delle ultime otto partite nella competizione (3N, 5P).

La Juventus ha vinto 4-1 fuori casa nel precedente incontro contro il Ferencváros e dovrebbe segnarne cinque in questa partita per eguagliare il maggior numero di gol contro un singolo avversario in una stagione di Champions League (nove contro l'Olympiakos nel 2003-04).

Cristiano Ronaldo è il capocannoniere nella storia della Champions League con 130 gol - 69 dei quali sono stati segnati in partite casalinghe, solo Lionel Messi (70) ha segnato di più nella competizione nelle partite interne.

Franck Boli ha segnato in ciascuna delle sue ultime due partite di Champions League con il Ferencváros (due gol): nessun giocatore ha mai segnato in tre presenze consecutive con questo club nella competizione.

Álvaro Morata ha segnato quattro gol in tre partite di Champions League con la Juventus in questa stagione, tanti quanti nelle precedenti 17 presenze nella competizione tra Chelsea e Atlético Madrid.

Potresti esserti perso