Dal Pino: “Passi avanti importanti per la gestione dei diritti tv, ma non abbiamo ancora chiuso”

Il presidente della Lega ha parlato

di redazionejuvenews
Dal Pino

TORINO – Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A, ha parlato alla stampa dopo l’assemblea di Lega di oggi per la questione diritti tv: “Intanto ringrazio tutti i presidenti e i fondi di private equity che credono nella nostra industria e sono disposti a investire 1,7 miliardi di euro in questo periodo storico per avere il 10% della società che gestirà tutti i diritti commerciali del campionato di calcio italiano. Però non c’è ancora niente di definitivo: oggi abbiamo trovato un accordo e votato all’unanimità le condizioni economico-finanziarie, abbiamo accettato la proposta ma non abbiamo ancora chiuso, non c’è alcun impegno vincolante di alcun tipo. L’operazione è complicata e complessa e serve un contratto prima di arrivare alla firma finale. La cosa che dà più felicità è che in un momento come questo il sistema Serie A sia stato capace di fare. Abbiamo inventato un modello di business e anche se ci sono stati momenti di discussione abbiamo fatto qualcosa di unico. Ancora c’è un percorso da fare ma abbiamo fatto passi avanti. Puntiamo, nelle prossime settimane, di arrivare a una conclusione. Il progetto, se completato, prevede la creazione di una società, una media company, dove confluiranno i diritti collettivi della Serie A e i private equity metteranno 1,7 miliardi per avere il 10% della società che gestirà i diritti tv”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy