Commisso insiste: “Chiesa ancora non mi ha chiamato per salutarmi…”

Il patron della viola ha parlato

di redazionejuvenews
Rocco Commisso

TORINO – Rocco Commisso, patron della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di Lady Radio circa la cessione di Federico Chiesa alla Juventus: “Chiesa ancora oggi non mi ha chiamato per salutarmi. Le responsabilità della squadra e dei dirigenti? Io ho parlato con i dirigenti e gli ho detto che dobbiamo essere più uniti e che non devono uscire notizie che fanno male alla Fiorentina. Se vogliono parlare con i giornalisti, devono parlare di moglie e figli e non della Fiorentina. Pradè e Prandelli hanno già parlato con i giocatori, perché hanno delle responsabilità. Abbiamo una buona squadra e sono convinto di questo. I soldi che ho speso per alzare il monte ingaggi e gli investimenti che ho fatto, altrimenti dove sono finiti?”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy