Chiesa, record negativo: primo calciatore espulso all’esordio con la Juve in campionato

Il dato negativo

di redazionejuvenews
Chiesa

TORINO- La prima partita di Federico Chiesa in maglia bianconera è durata soltanto 60 minuti a causa dell’espulsione ricevuta per un fallo su Cigarini. Il numero 22, autore dell’assist per il pareggio di Morata, si fregia così di un record negativo. Come riportato da OptaPaolo, infatti, nell’era dei tre punti non era mai successo che un calciatore, al suo esordio in campionato con la Juventus, venisse espulso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy