Bonansea-Girelli, le bianconere si prendono i tre punti contro l’Empoli

Partita terminata 4-3 per le Juve Women

di redazionejuvenews
Juve Women

TORINO – Le Juventus Women tornano a casa e la gara di Vinovo è ricca di emozioni e colpi di scena. Per avere la meglio su un Empoli spavaldo servono, oltre alla solita qualità, anche un’enorme dose di grinta e fame di vittoria. E freddezza. Il gol vittoria arriva, infatti, in pieno recupero e lo trasforma Cristiana Girelli. È la rete del 4-3, dopo che Bonansea (doppietta) e Girelli (sempre su rigore) da una parte e Acuti, Polli e Prugna (rigore) dall’altra avevano scritto il momentaneo 3-3.

PRIMO TEMPO IN PARITA’
La prima frazione si chiude sull’1-1. La Juve sblocca la partita al 13′ grazie alla conclusione al volo di Barbara Bonansea, bravissima a impattare splendidamente un cross perfetto di Lisa Boattin. L’Empoli, però, non demorde e, con le bianconere in prestito sugli scudi, trova il pari: azione sulla destra di Glionna e tocco sotto porta di Acuti per l-1. È una doccia gelata per una Juve che aveva più volte accarezzato il secondo gol, e proprio a ridosso dell’intervallo Fedele neutralizza una conclusione praticamente a botta sicura di Arianna Caruso.

LA FREDDEZZA DI CRISTIANA
Dagli spogliatoi esce una Juve aggressiva, che chiude l’Empoli nella sua area impedendogli di ripartire per 7 minuti. Quando le toscane trovano spazio, però, si portano avanti. Prima Giuliani è super a dire no ad Acuti, poi non può nulla sulla deviazione vincente di Polli sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al minuto 52 l’Empoli è avanti 2-1. Le bianconere non si arrendono, ripartono ancora più affamate e sistemano le cose: al 54′ Bonansea raccoglie l’assistenza di Staskova e mette dentro il 2-2, poi al 58′ Girelli si procura e trasforma il rigore del 3-2. Sembra tutto sistemato, ma le sorprese non sono finite. All’85’ ancora rigore, questa volta per l’Empoli: Prugna non sbaglia. Serve ancora una reazione, serve ancora Cristiana Girelli, che trasforma il calcio di rigore della vittoria al 93′, consegnando alla sua squadra tre punti d’oro.

I COMMENTI DEL POST-GARA
«Una gara sofferta fino all’ultimo contro un avversario che fino a quel momento aveva meritato il pareggio – il commento di coach Guarino -. Hanno combattuto su tutti i palloni, mostrando un bel gioco e giocatrici di spessore. Sono tre punti importantissimi, sale il livello e conquistare lo scudetto sarà sempre più difficile».

«Questa è stata una vittoria di carattere. La forza del gruppo e la voglia di vincere hanno fatto al differenza – l’analisi di Cristiana Girelli -. L’Empoli ci ha messo in difficoltà come l’anno scorso, sono organizzati, ma anche noi abbiamo fatto una bella partita. L’1-1 è arrivato forse nel nostro momento migliore poi il secondo tempo è stata un’altra partita. Questa vittoria ci deve servire, abbiamo visto che questo campionato sarà ancora più competitivo e sarà più difficile trovare le vittorie».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy