Coronavirus, Donadoni: “In Cina situazione tornata normale, sono preoccupato per la mia famiglia”

Coronavirus, Donadoni: “In Cina situazione tornata normale, sono preoccupato per la mia famiglia”

Le parole dell’ex mister del Bologna

di redazionejuvenews

TORINO- Roberto Donadoni, ai microfoni del Corriere della Sera, ha parlato della situazione Coronavirus in Cina: “In Cina c’è molta attenzione per coloro che vengono dai paesi più colpiti. Noi abbiamo trascorso un lungo periodo ad allenarci in Spagna, poi il 9 ci siamo trasferiti a Dubai. Dovevamo rimanere fino al 22, ma abbiamo preferito tornare prima, proprio perché eravamo a conoscenza del fatto che ci avrebbero messo in quarantena. La situazione, adesso, è tornata alla normalità. Le strade sono vive e popolate di gente. In Italia, invece, leggo ancora di tante persone che dal Nord sono scappate al Sud. Come si fa a non comprendere che questo è uno sbaglio? Occorre stare fermi,chiusi in casa. Se non rispettiamo le regole la situazione è difficile che migliori”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy