Zaccheroni: “La Juve ha l’organico migliore e può contare su Cr7. Il problema è l’incostanza”

Le parole dell’ex allenatore juventino

di redazionejuvenews

TORINO- Con il 3-1 rifilato nella serata di ieri al Sassuolo, la Juventus ha centrato la terza vittoria consecutiva di questo 2021 (prima volta che in questo campionato la squadra di Pirlo centra tre successi di fila). Un risultato che pone ora i campioni d’Italia al quarto posto solitario in classifica, a -7 dal Milan capolista e a -4 dall’Inter, prossima avversaria in calendario. La lotta scudetto, mai come in questo momento, è stata così aperta. Di questo, e altri argomenti di attualità calcistica, ha parlato Alberto Zaccheroni, ex tecnico bianconero, ai microfoni di Radio Anch’io lo Sport:

“Bisogna continuare a rispettare la Juventus, ha l’organico migliore di tutte e può contare su un Cristiano Ronaldo in più a disposizione. Il problema della squadra di Pirlo al momento è stata l’incostanza, deve ancora trovare la quadratura del cerchio. Non si può ancora identificare una formazione titolare di base. Insieme al Milan, però, resta la squadra favorita per vincere lo scudetto a fine stagione. Milan? I rossoneri stanno già pensando al titolo, non ho alcun dubbio su questo. Tutti i giocatori si propongono sempre in avanti appena perdono palla, i quattro giocatori più offensivi stanno sempre alti. E’ una squadra convintissima di poter essere protagonista fino all’ultimo. Nessuno ha paura di sbagliare tra le file della squadra di Pioli. Il Milan gioca in 11, nessun altro lo fa nel campionato italiano. Neanche la Juventus, fino a questo momento, altrimenti non sarebbe a quel punto della classifica. Il Milan ha un entusiasmo che manca a tutte le altre”. Ma attenzione perché, proprio in queste ultime ore, sono arrivate anche alcune clamorose novità per il mercato bianconero: >>>> Doppio colpo in arrivo, annuncio improvviso: “Accordo già raggiunto!” <<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy