Sirene inglesi per Demiral

Il giocatore nel mirino di molte squadre

di redazionejuvenews
Demiral

TORINO – La Juventus ricomincia questa sera la sua rincorsa al Milan capolista, con lo scontro diretto proprio contro i rossoneri in programma a San Siro, che dirà molto ai bianconeri del proseguo del campionato e del mese. Gennaio vedrà infatti la squadra di Andrea Pirlo impegnata su tre diversi fronti: oltre al campionato e alle sfide con Sassuolo, Inter, Bologna e Sampdoria, i bianconeri affronteranno negli ottavi di finale di Coppa Italia il Genoa, e nella finale, in programma a Reggio Emilia, della Supercoppa Italiana contro il Napoli.

Tutte le energie nervose dei bianconeri sono quindi concentrate sul campo, con Andrea Pirlo e i suoi che non possono più permettersi passi falsi, per non perdere altro terreno dal Milan capolista, che potrebbe diventare troppo lontano da raggiungere. Mentre i bianconeri sono quindi concentrati sulle sfide del campo, chi sta lavorando in regia sul mercato è Fabio Paratici. Il Chief Officier della Juventus sta lavorando per regalare ad Andrea Pirlo gli innesti di cui ha bisogno per migliorare la rosa, in primis un attaccante che faccia rifiatare Paulo Dybala, Alvaro Morata e Cristiano Ronaldo.

Mentre Paratici lavora sul mercato in entrata però, deve guardarsi anche dalle offerte e dai sondaggi che arrivano ai bianconeri per i suoi giocatori. In questi giorni infatti uno più di altri sta attirando le attenzioni di molti club, soprattutto inglesei: stando a quanto riporta la stampa d’oltremanica infatti, il Tottenham di Josè Mourinho avrebbe messo nel mirino il difensore turco Merih Demiral. Il giocatore, nei giorni scorsi al centro di voci di mercato derivate da suoi presunti malumori per il poco spazio avuto fino ad oggi, sarebbe finito nel mirino della squadra inglese, con la Juventus che non ha però intenzione di privarsene. Ma intanto, proprio a poche ore dal big match Milan-Juventus, Gianni Balzarini lancia l’allarme: >>>> “C’è un rischio enorme, se la Juve perde…” <<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy