Rabiot torna sul suo futuro: “PSG? Solo rumore, concentrato sulla Juve”

Adrien Rabiot, con il contratto in scadenza il prossimo giugno, è tornato a parlare del proprio futuro e di un possibile ritorno al PSG
Adrien Rabiot

Adrien Rabiot non era tra i presenti in campo contro il Verona ma la Juve è riuscita a rimpiazzare la sua assenza per squalifica. Il rendimento del centrocampo francese però ha raggiunto livelli altissimi. Lo testimoniano i 9 gol stagionali e l’apporto dato alla squadra. Completo, il primo a ribaltare l’azione: Allegri ormai lo ha reso un pezzo insostituibile della squadra bianconera.

Resta però ancora tutto da definire il futuro del calciatore francese. Il suo contratto è in scadenza il 30 giugno 2023 e s’infittiscono le voci su un possibile ritorno al Paris-Saint Germain. Sulla questione è tornato a parlare Rabiot e lo ha fatto ai microfoni di Telefoot. Sinceramente non c’è di speciale da dire in merito, al momento si sente solo tanto rumore. So che è una questione che interessa a tanti, ma voglio ribadirlo: sono davvero concentrato sulla conclusione di questa stagione con la Juventus” – ha dichiarato.

Nei piani della Juve c’è chiaramente l’intenzione di prolungare il contratto del classe ’95 ma le parti dovranno trovare la giusta intesa. Inoltre, il calciatore non ha mai nascosto che farà una scelta sulla base del progetto sportivo soprattutto. E se dovesse conquistare la partecipazione alla prossima Champions League la Juve avrebbe tutte le carte in regola per convincerlo a rinnovare. Ma per adesso tutti i discorsi sono rimandati.