JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Qui Zenit, Mostovoy: “Juve? Non abbiamo paura di giocare contro nessuno”

Dejan Kulusevski e Moise Kean

Il giocatore ha parlato

redazionejuvenews

Andrey Mostovoy, giocatore dello Zenit, ha parlato ieri in conferenza stampa in vista del match di stasera con la Juve: "Andata? Penso che sia stata una partita equilibrata, con nessuna delle due squadre che ha avuto molte occasioni, sono solo riusciti a segnare nel finale. Non posso darti una visione particolare della partita, ma penso che questo dimostri che possiamo giocare contro una squadra come la Juventus. Domani dobbiamo dimostrare che non abbiamo paura di giocare contro nessuno e fare del nostro meglio domani. 

Juve? Questo è un top club e sono una squadra con una storia vera. I loro giocatori hanno qualità ed esperienza, come Chiellini e Bonucci, che giocano insieme da tanti anni sia per il club che per il paese. Penso che siano la coppia difensiva più stabile nel calcio mondiale in questo momento. Li abbiamo studiati prima della prima partita e abbiamo avuto altri due giorni per conoscerli. Domani mostreremo ciò che abbiamo imparato. Rakitskiy dice che dobbiamo andare in Italia senza pressioni e divertirci? Senza dubbio. La Champions League è una celebrazione del calcio. Giocando in uno stadio del genere e con un club del genere, devi uscire e giocare e divertirti, senza paura. Quindi sì, sono d'accordo con Yaroslav.

Cosa ci preoccupa della Juve? Niente ci preoccupa. Sappiamo che la Juventus non sta vivendo il miglior tempo del suo campionato e ha subito due sconfitte di fila. Quindi questo potrebbe essere un vantaggio per lo Zenit. Non abbiamo paura di nessuno, stiamo andando forte in questa partita e in questo torneo dobbiamo cercare di vincere, faremo del nostro meglio per ottenerlo. La mia titolarità? Ogni calciatore vuole essere nella formazione iniziale. Il modo per cambiare le cose è usare il tempo di gioco che ti viene dato e far riflettere l'allenatore sulle cose".