Padovano: “Il Napoli non è più quello di un mese e mezzo fa”

Michele Padovano, ex calciatore della Juventus, ha detto la sua sulla partita con il Napoli, parlando anche dell'Europa League.
Padovano

Michele Padovano, ex calciatore della Juventus, ha detto la sua a Tuttojuve.com sulla gara con il Napoli. Ecco le sue parole: “Sarà una bella partita, quel che percepisco è che il Napoli non è più quello di un mese e mezzo fa. Lo abbiamo visto nel doppio confronto in Champions, ma forse la pesante batosta rimediata proprio contro il Milan in campionato ha lasciato degli strascichi. Evidentemente le pressioni hanno un po’ influito anche sul modo di giocare, ma penso che abbiano iniziato un ciclo importante e il prossimo anno ci riproveranno in Champions.

Vlahovic? Non è tanto vivere un periodo negativo, piuttosto mi concentrerei su quante volte viene messo nelle condizioni di poter tirare in porta. Non gli succede mai, il discorso è un po’ più ampio e non focalizzato solo su di lui. Lui è forte, bravo tecnicamente, ma non può essere criticabile in quanto non viene messo nelle condizioni di poter far bene. Gli attaccanti vanno a prendersi i palloni a centrocampo, abbiamo visto Milik addirittura a centrocampo con il Sassuolo. Però pensiamo alla sfida con il Napoli, la Juve ha la grande opportunità di provare ad essere una grande squadra.

Europa League? Bisogna fare i complimenti ai ragazzi, era importante raggiungere questo importante traguardo. Anche se c’è stata qualche apprensione di troppo, ma forse siamo abituati troppo bene. E’ giusto stare accanto a loro, i giocatori hanno il dovere di vincere l’Europa League”.